dibattito su presente e futuro della sanità "La medicina amara"

2 luglio 2013 - I tagli in sanità sono stati consistenti nell'ultimo biennio e ora si preannunciano nuovi interventi di revisione della spesa pubblica, con il rischio di incidere pesantemente sulla qualità e quantità dei servizi offerti ai cittadini. La necessità del contenimento dei costi pubblici rende breve il passo tra la razionalizzazione e il razionamento.

Di fronte allo smarrimento generale per l’inevitabilità di circostanze, che appaiono ostili e senza via di scampo l'Associazione Medicina e Persona, in collaborazione con l'Piccole Figlie Hospital, ha organizzato un dibattito pubblico dal titolo: “La medicina amara. Sfide e opportunità in sanità: spettatori o protagonisti?”, con lo scopo di domandarsi di cosa c’è bisogno, cosa urge oggi, davvero; quale opportunità ci è offerta, dentro la crisi che stiamo vivendo.

Il dibattito si terrà venerdì 5 luglio alle ore 21 presso la sala convegni dell'Hospital Piccole Figlie, in via Po 1, a Parma.

Interverranno Massimo Fabi, direttore generale dell'AUSL di Parma; Andrea Neri, direttore sanitario Ospedale S. Maria delle Croci di Ravenna; Marco Trivelli, commissario straordinario, Azienda Ospedaliera Niguarda di Milano,
Modererà Giorgio Bordin, direttore sanitario dell'Piccole Figlie Hospital di Parma.

Neurologia Hpf